Per noi il corpo è molto più di uno strumento o di un mezzo;è la nostra espressione nel mondo, la forma visiva delle nostre intenzioni. Non è all'oggetto fisico che il corpo può essere paragonato, quanto piuttosto all'opera d'arte. MAURICE MERLEAU-PONTY

Hegel – Fenomenologia dello spirito (a cura di Enrico De Negri)

Hegel – Fenomenologia dello spirito vol 1 (a cura di Enrico De Negri)

Hegel – Fenomenologia dello spirito vol 2 (a cura di Enrico De Negri)

Annunci

2 Risposte

  1. Pietro Vito Spina

    Grazie vi adoro! La prima traduzione dello Hegel di Negri è quasi introvabile…mi rendete il filosofo più felice del mondo.
    Pietro Università San Raffaele-Milano

    30 novembre 2016 alle 08:55

  2. Fabiola Marchione

    Non so come ringraziarvi.

    25 febbraio 2017 alle 10:25

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...